HOME

L'importanza del contatto

Arrivata alla sua X edizione la Settimana dello Shiatsu, dopo “Le Cure del Futuro”, tema sviluppato nel 2020, mantiene il suo focus  su una visione SALUTOGENETICA, di CONTINUUM DI SALUTE e sull’importanza della collaborazione con le altre professioni/arti impegnate  nella promozione della salute  a livello personale, sociale e ambientale.

È una  settimana “lunga” otto giorni dal 18 al 25 settembre, con un programma che prevede attività in presenza, grazie a lavoro dei suoi professionisti attestati e degli enti formativi accreditati, e un nutrito programma on-line.

Lo shiatsu, che si basa sul senso del TATTO è una delle professioni focalizzate sulla cura alla persona, promuove una visione della salute che non è un semplice stato di benessere.

La situazione creatasi con la pandemia, ci costringe al “distanziamento sociale/fisico” di fatto il CONTATTO contiene in sè il pericolo ma anche la cura, come ci riporta un articolo della dott.ssa Crucianelli su Internazionale: “Da qualche tempo, il tatto è sottoposto a una sorta di proibizionismo: è un periodo difficile per il più importante dei sensi. La pandemia lo ha reso tabù, insieme alla tosse e agli starnuti in pubblico. Mentre le persone che si ammalano di Covid-19 possono perdere l’olfatto e il gusto, il tatto è il senso che è stato sottratto a quasi tutti noi, positivi o no, sintomatici o no, ricoverati o meno. Il tatto è il senso che ha pagato il prezzo più alto.”

Il contatto è parte integrante della salute dell’individuo, fondamentale per il suo sviluppo  a vari livelli sia nel bambini che nell’adulto e lo dimostrano molte ricerche  e molte discipline.

Leggi tutto…

* * *
 
Il programma dal 18 al 25 settembre 2021 si articola in
20160401_190401
studi aperti1
set_8206
IMG_6531
x studi aperti 2
slider x home 14
slider x home 06
scuole aperte
11
slider x home 16
slider x home 04
x studi aperti
0058
FAB_6286
© Anna Fogarolo
set_8351
SHIATSU IN PEDIATRIA
0048
eventi
0084
neomamme a scuola di shiatsu
slider x home 09